Strasimeno

CASTIGLIONE DEL LAGO (PG). Domenica 10 marzo si correrà la 22° edizione della Strasimeno. La Strasimeno è l’ultramaratona di 58 km del Parco del Trasimeno, nel cuore dell’Umbria. Il percorso attraversa i borghi più belli d’Italia. Paesaggi dipinti da Pietro Vannucci (Il Perugino) e Luca Signorelli. Previsti cinque percorsi con chilometraggi a scalare, gare competitive e camminate aperte a tutti. Con Mirco Solfanelli, infaticabile atleta e organizzatore, andiamo a conoscere le caratteristiche e le particolarità di questo evento.

22° edizione per la Strasimeno. Ciao Mirco, la vostra manifestazione, l’ultramaratona intorno al lago Trasimeno è come il buon vino: più passano gli anni, più è apprezzata e acquista valore, è così?
Si, siamo molto felici di questo. Lavoriamo anno dopo anno per migliorarci e rendere la nostra manifestazione sempre più apprezzata dai runners italiani e anche stranieri. Ventidue edizioni sono tante e molto impegnative, ma per noi l’entusiasmo è sempre quello della prima volta.
Dopo un po’ di difficoltà seguite agli anni del Covid, siamo ripartititi con il giusto passo, le iscrizioni continuano a pervenire, in buona misura anche dall’estero, e speriamo di toglierci ancora belle soddisfazioni.
Hai già corso un’edizione della Strasimeno, dai il tuo voto e scrivi la tua recensione    QUI

Cinque percorsi per runners di ogni livello. Un evento pensato dai runners per i runners. Cosa bolle in pentola per questa edizione?
Le nostre distanze sono fatte per soddisfare runners di ogni livello e con ogni aspettativa. Dai veloci (e anche i neofiti della corsa) che si cimentano sul traguardo più breve dei 10 km fino agli ultra maratoneti. Con il giro completo del lago vanno a mettere un tassello importante sulla preparazione al Passatore e alle ultra primaverili. Ci rivolgiamo anche a chi fa le classiche distanze di 21 e 42 k e il lunghissimo da 34 km in preparazione di altre maratone.
Quest’anno, oltre alla collaborazione con Milano Marathon, abbiamo stretto accordi anche con la White Marble Marathon di Carrara. Abbiamo creato il Trofeo “Dalle Cave di Michelangelo ai Sentieri del Perugino”. Verranno premiati i primi tre assoluti donne e uomini tra coloro che correranno entrambe le maratone e otterranno la migliore somma dei tempi, oltre ad avere una quota scontata nell’iscrizione. Altra collaborazione importante con la Ultra Maratona delle Crete Senesi, per iscrizione combinata con 15% di sconto.

Correre e vivere l’arte. Avete voluto caratterizzare questa edizione con un richiamo importante al Perugino, il più rappresentativo artista della pittura in Umbria. Cosa ci puoi dire in merito?
Lo scorso anno ci sono stati grandi festeggiamenti in Umbria per i 500 anni dalla morte del “divin pittore”. La nostra manifestazione non poteva che ricordare questa ricorrenza.Già dallo scorso anno la Strasimeno è infatti la “Ultramaratona del Parco del Trasimeno, nei Borghi più belli d’Italia dipinti da Pietro Vannucci (Il Perugino) e Luca Signorelli”.

Il lago Trasimeno e il suo territorio. Il parco del Trasimeno è ricco di scorci e paesaggi caratteristici e idilliaci. Per chi decidesse di venire per la prima volta, quali sono le mete e i luoghi che suggeriresti da visitare e vedere?
Sicuramente chi vuol venire in queste zone oltre che per correre anche per passare un week end, ha da scegliere. Cultura, storia e divertimenti sono di casa. Tutti i Paesi facenti parte del comprensorio del Parco hanno sicuramente molto da offrire, senza dimenticare cittadine limitrofe come Cortona e Chiusi, che non sono da meno.

Vietato mancare. Quali sono i tre motivi per cui venire a Castiglione del lago il prossimo 10 marzo alla 22° Strasimeno?
Certamente la bellezza dei luoghi e del territorio, il buon cibo e, ci auguriamo, l’organizzazione. Da parte nostra ce la metteremo tutta per far passare ai partecipanti e alle loro famiglie un piacevole week end di sport e divertimento da conservare nei loro ricordi.
Iscriviti subito alla Strasimeno 2024   QUI

Official tag: #strasimeno2024
Foto credit: strasimeno

© copyright iovedodicorsa 2024, il brand di Marco Frattini: training, abbigliamento, bandane, scarpe, accessori per il running

Strasimeno Leggi tutto »