Sabato 10 marzo, alle ore 16.00 anche per noi ci sarà la resa dei conti. Che succederà? Non lo sappiamo. L'augurio è che il nostro invito al concerto di Daniele Gambini venga accolto il più ampiamente possibile. Innanzi tutto perchè per noi la scommessa è esponenziale. Proponiamo un concerto che ci vede coinvolti e partecipi in prima persona. Il primo incontro con Daniele Gambini risale ormai a molti anni fa. Successe a Cantù in occasione di una delle giornate organizzate dal vulcanico e rimpianto Elio Parodi. Io ero a raccontare la mia esperienza e Daniele la sua. Legati non solo da una situazione di deficit uditivo, ma in particolare e soprattutto, anche se non ne eravamo consapevoli, dalla grande passione per la musica che ci ha oggi portato a convergere in questa avventura e collaborazione. Un incontro che col tempo è divenuto amicizia e complicità d'intenti e di aspettative. Daniele metterà in campo tutta la sua arte e passione. Noi proveremo a supportarlo e a fare in modo che la sua musica venga ascoltata e apprezzata ancora di più. Un grazie doveroso a Donato e a Music Center. Questo piccolo grande evento che stiamo meditando da quasi un anno non sarebbe possibile se non ci fosse l'appoggo e il sostegno in primis di Donato, ma anche di Rita, Davide e Simone che lavorano dietro le quinta per la buona riuscita di questa giornata.
Vi aspettiamo dunque a Meda da Music-Center in via Valtellina 21. Concedetevi e regalatevi un momento di piacere e di buona musica con Daniele Gambini. L'ingresso è libero.

"La forza di ogni individuo sta nella propria testa e accanto alle persone cui vuole bene"

Pubblicato in Blog